La pertze

 

La piccola incredibile storia di quattro giovani “portatori” stanchi di essere denigrati dalle vecchie “Guide”…

Correva l’anno 1927, allora essere guida alpina a Courmayeur era un blasone concesso mal volentieri dai “vecchi” ai “giovani”.

Quattro giovani portatori ( il gradino sotto guida alpina) stanchi delle angherie dei vecchi decisero di arrivare dove nessuna delle famose guide di Courmayeur era mai arrivata, la vetta del Père Éternel. Già perché in molti ci avevano provato, tutti respinti da quel passaggio considerato insuperabile.

7 agosto 1927 . Laurent Grivel, Arturo Ottoz, Osvaldo Ottoz e Albino Pennard, tentano e riescono.

Una pertica in legno presa in prestito da una signora in un fienile di Dolonne. Laurent fabbro eccentrico aveva preparato i chiodi da infiggere nella pertica e le staffe per fissarla alla roccia. Arturo e Osvaldo fortissimi arrampicatori, Albino il quarto folle avventuriero.

Partono nella notte del 6, l’avvicinamento alla via non è facile, ma dopo qualche peripezia arrivano alla base del passaggio impossibile. I chiodi vengono infissi nella pertica, le staffe piantate nella roccia e la pertica infilata nelle staffe.

Immaginate, un palo in legno lungo più 6 metri tenuto contro la montagna da due staffe poste quasi alla base della pertica che risultava essere libera da ogni sicuro ancoraggio per almeno 5 metri. Un via verso il cielo che tutti speravano rimanesse su.

Tocca ad Arturo, il più bravo, salire per primo.

I quattro ragazzi erano folli ma avevano fatto i calcoli giusti, la pertica era abbastanza lunga e sufficientemente  robusta. Arturo salì, si mise in sicurezza e fece salire i tre amici.

Laurent aveva in serbo una sorpresa per chi da Courmayeur  con il cannocchiale scrutava la cima.

Aveva preparato una piccola bandiera di lamiera, ben lucida. I raggi del sole riflessi su quella bandiera fecero sapere a tutto il paese che i quattro portatori erano riusciti dove le blasonate guide avevano fallito.

La tradizione vuole che la pertica fu restituita alla proprietaria, forse non fu così. Di certo una pertica ancora oggi  esiste e viene usata, testimone dell’impresa di quattro ragazzi stanchi di essere chiamati solo “portatori”

Situato in una posizione tranquilla e luminosa, il grazioso appartamento La Pertze sarà tappa per il vostro soggiorno in montagna.

L’appartamento è ubicato nella storica frazione di Dolonne, a 900 mt dalla più trafficata Courmayeur. L’antico villaggio è composto da vecchie case in pietra e legno, stretti vicoli e lavatoi, il tutto ben curato e completamente ristrutturato. 

L’alloggio

La Pertze è una caratteristica mansarda, con tetto in legno originale fine dell’800 e travi a vista, situata al secondo piano di una antica casa padronale, da poco rinnovata. Superficie calpestabile circa 75 mq. 

La casa è riscaldata di giorno da una romantica stufa a pellet; riscaldamento centralizzato a radiatori per la notte.

Ampia zona giorno con angolo cottura fornito di lavastoviglie, forno a microonde, frigorifero con freezer, bollitore, macchina caffè espresso, fornello a gas 4 fuochi e tutto il necessario per la cucina; tv color e wifi gratuito.

Cameretta a 2 letti con abbaino, camera matrimoniale (letto matrimoniale o 2 letti singoli) con possibilità di aggiunta di culla per bimbo, bagno con doccia. Balcone con vista sullo Chécrouit e sui monti. Posto auto riservato e ski room riscaldata.

L’appartamento non è adatto ad ospitare animali.

Soggiorni settimanali o week end.

All’arrivo sarà richiesta una cauzione di 100 € per la pulizia finale. Tale cauzione sarà restituita alla partenza se l’alloggio sarà lasciato perfettamente in ordine e pulito.

In caso di danni all’alloggio e alle sue attrezzature, questi dovranno essere rimborsati alla partenza.

Proprietari in loco.

 

Alloggiare presso di noi presenta innumerevoli vantaggi.

In Inverno.
La cabinovia Dolonne per la salita al comprensorio dello Checrouit è a soli 5 minuti a piedi dalla casa e vi è la possibilità di rientrare sci ai piedi fino al villaggio. Risolverete così ogni problema di parcheggio!
A 100 metri trovate il Fun Park Dolonne, luogo ideale per apprendere lo sci divertendosi. La sua pista dolce e regolare, il sistema di risalita a tappeto ne fanno un campo scuola perfetto. Quando i bambini saranno stanchi dello sci si potranno divertire nel parco giochi.
A 50 metri dall’appartamento vi è la fermata dello ski bus gratuito verso la funivia Courmayeur e il centro del paese.

In Estate.
I verdi prati, ove ogni tanto pascolano le mucche e i sentieri sono limitrofi. La fermata del bus di linea verso il centro di Courmayeur si trova a 50 metri e a 100 metri vi è il Fun park Dolonne, che in estate si trasforma in un divertente parco giochi.

Tutto l’anno.
Siamo vicini alla piazza dove il mercoledì si svolge il mercato e al Forum Sport Center (pista di pattinaggio su ghiaccio, campi da tennis, muro d’arrampicata, palestra fitness).

Nei dintorni accogliente bar con dehors sui prati, ristorante, pizzeria (con rivendita di giornali, tabacchi, pane e latte), negozio di articoli sportivi e bazar. A 10 minuti di auto potrete rilassarvi presso le terme o la piscina coperta di Pré-Saint-Didier

Anche nelle stagioni più tranquille e meno affollate, vale la pena di effettuare una visita in Valle d’Aosta.
Le escursioni saranno ancora più magiche e appassionanti.
La primavera vi stupirà con il risveglio della vita. Suoni, luci e profumi vi riscalderanno il cuore e vi porteranno armonia.
In autunno i paesaggi cambieranno gradualmente. Il verde brillante lascerà posto ad una miriade di colori: arancione, giallo, rosso, marrone… Queste calde sfumature accompagneranno Courmayeur e i suoi visitatori all’arrivo della stagione invernale e della neve.

 

Photo Gallery

Cosa Fare

Contatti

 

Appartamento “la Pertze”

Passaggio La Sorgente 16 – Frazione Dolonne – 11013 Courmayeur – Aosta – ITALY

Tel.  +393491442516